Cosa avviene in Sterilizzazione?

Il processo di sterilizzazione eseguito dal nostro Studio rispetta un protocollo preciso a garanzia della salute del paziente.

Trattamenti pre-sterilizzazione

Decontaminazione: riduzione della carica batterica degli strumenti contaminati attraverso l’immersione in una vasca contenente disinfettante ad alta attività;
Risciacquo: rimozione dei residui di disinfettante dagli strumenti decontaminati;
Lavaggio/detersione: rimozione dei residui di varia natura dagli strumenti;
Risciacquo: rimozione dei residui detergente;
Asciugatura: verifica degli strumenti prima del confezionamento e della sterilizzazione.

Le azioni prima descritte possono essere svolte contemporaneamente dal termodisinfettore.

Trattamenti di sterilizzazione

Confezionamento: vengono imbustati tutti gli strumenti critici e semi-critici al fine di favorire l’utilizzo monopaziente. Le buste permettono il mantenimento della sterilità dopo il processo di sterilizzazione in autoclave;
Sterilizzazione: gli strumenti imbustati vengono sterilizzati mediante autoclave;
Stoccaggio: il materiale sterile imbustato viene conservato in cassetti chiusi ed idonei al mantenimento della sterilità.

Ogni busta viene affrancata con un’etichetta riportante l’autoclave che ha eseguito il ciclo, il tipo di ciclo effettuato, l’operatore che ha seguito la procedura, la data di sterilizzazione e la data di scadenza della stessa.
L’etichetta sulle buste permette:

la Conservazione ed il mantenimento della sterilità: ogni settimana viene eseguito un controllo di tutti gli strumenti e quelli che nell’arco della settimana stessa vanno in scadenza vengono sterilizzati nuovamente prima della data.
la Rintracciabilità: dopo ogni seduta l’etichetta viene applicata alla scheda del paziente in corrispondenza della data nel diario clinico in modo da poter sempre, anche a distanza di tempo ed anche grazie al “Registro sterilizzazione”, risalire al ciclo di sterilizzazione eseguito.

Registro Sterilizzazione

Ogni giorno le assistenti eseguono il test di preriscaldamento ed a vuoto dell’autoclave per accertarsi del suo corretto funzionamento. L’esito di tali test viene riportato sul registro.
Per ogni ciclo dell’autoclave vengono quindi segnalati:
– Data,
– Numero identificativo del ciclo,
– Esito del ciclo rilasciato dall’autoclave al termine del processo (che viene poi allegato al registro),
– Firma dell’operatore che convalida i risultati.

Nel Registro sterilizzazione vengono inoltre allegati tutti i test eseguiti con cadenza regolare:

– Vacuum test: eseguito su ogni ciclo,
– Helix test: eseguito mensilmente,
– Test biologico: eseguito trimestralmente; vengono inserite delle capsule con delle spore nell’autoclave e, al termine del ciclo di sterilizzazione, un apposito dispositivo analizza l’efficace e reale disattivazione delle spore stesse.

I passaggi sopra elencati vengono eseguiti ogni giorno e per tutti i cicli di sterilizzazione effettuati, inoltre ogni dato viene registrato ed archiviato.

Per questo siamo orgogliosi di dirvi che possiamo risalire, in qualsiasi momento,
ai dati sugli strumenti utilizzati anche in sedute di anni prima,
con la certezza che la sterilità sia stata sempre rispettata.

La qualità è anche avere cura della vostra salute.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Chiamaci allo 0423 978903 o scrivici a info@clinicapellegrini.it per prenotare il tuo appuntamento

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Articoli Correllati

VORREI UN BEL SORRISO: SCOPRIAMO LE FACCETTE!

Anche tu ti copri i denti quando parli? Nelle foto sorridi a bocca chiusa? Se ti guardi allo specchio ti accorgi che il tuo sorriso non rispecchia chi sei? Troppe volte ci viene raccontato dai pazienti come si vergognino a mostrare la loro bocca. Per questo in Clinica Pellegrini diamo importanza all’estetica del sorriso. Il

“HO TERRORE DEL DENTISTA!” UN PROBLEMA PER CUI ABBIAMO LA SOLUZIONE.

Ti sei riconosciuto nella prima affermazione del titolo? Faresti di tutto pur di non andare dal dentista? Inventeresti qualsiasi scusa per spostare l’appuntamento? Inizi a pensarci giorni prima di doverti presentare in studio? Se è così sono sicuro che rimandi le cure, la prevenzione e la salute della tua bocca continua a peggiorare. Ti ritrovi

TI PIACEREBBE UNO STUDIO DENTISTICO PER LE CURE DI TUTTA LA FAMIGLIA?

  Oggi intervistiamo il nostro Dott. Jacopo Pellegrini.   Dott Pellegrini, cosa l’ha spinta a costruire l’ambulatorio odontoiatrico più grande di Valdobbiadene? Ho sempre avuto il sogno di realizzare la struttura dove io stesso vorrei essere curato. Ogni giorno è importante porsi nella condizione del paziente e capire di cosa il paziente ha bisogno. Non

PARLIAMO DELLA QUESTIONE DEL PREZZO?

PARLIAMO DELLA QUESTIONE DEL PREZZO? Sono sicuro che l’argomento ti interessa per cui ti invito a leggere fino all’ultima riga. Per tua informazione ho una moglie e due figli anch’io per cui sono come te quando dismetto il camice da medico. Capita a volte di ricevere una telefonata che chiede il costo di una prestazione.